Pesca sportiva

Acquario di Ariis

Attività tecnica e di salvaguardia

Tutela e vigilanza

Pesca professionale

Pesca sportiva

Pescare con Licenza FVG

Licenza di pesca sportiva di tipo "B"

Il pescatore con licenza di pesca sportiva FVG di tipo "B" deve portare con sé ad ogni uscita:

  • licenza di pesca sportiva FVG di tipo "B" valida
  • ricevuta vidimata in originale del pagamento del canone annuale (da versare online o con il modulo di pagamento prestampato dagli Uffici Licenze o dai Recapiti per LAR abilitati alla stampa dei pagamenti)
  • libretto annuale ricognitivo per registrare uscite e pescato (LAR)
  • un documento d'identità valido

Per ritirare il LAR, il pescatore può rivolgersi agli Uffici Licenze o ai Recapiti per LAR (società di pesca sportiva convenzionate che rilasciano il libretto senza obbligo d'iscrizione).

All’atto della richiesta del LAR, il pescatore, o una terza persona, deve esibire(*):

  • licenza di pesca sportiva FVG di tipo "B"
  • ricevuta in originale del pagamento del canone annuale

ETPI utilizzerà i dati contenuti nel LAR a fini statistici, pertanto il libretto dovrà essere reso al ritiro del successivo.

* Se si richiede il LAR per posta a ETPI - via Colugna 3 - 33100 UDINE, allegare anche una ricevuta di pagamento di 8,00 euro, a copertura delle spese postali e di segreteria, da versare online o con il modulo di pagamento prestampato dagli Uffici Licenze. ETPI spedirà licenza, il nuovo LAR e la ricevuta del canone vidimata con raccomandata A/R.

INFO Ufficio Licenze ETPI - tel. (+39) 0432.551.222/202, email: licenze@etpi.fvg.it.

torna su

Licenza di pesca sportiva di tipo "A" (Bilancia fissa)

Il pescatore con licenza di pesca sportiva FVG di tipo "A" deve portare con sé ad ogni uscita:

  • licenza di pesca sportiva di tipo "A" valida per pescare in FVG
  • ricevuta in originale del pagamento del canone annuale per la licenza (da versare online o con il modulo di pagamento prestampato dagli Uffici Licenze o dai Recapiti per LAR abilitati alla stampa dei pagamenti)
  • autorizzazione rilasciata dal Comune territorialmente competente*
  • modulo predisposto dal Comune per registrare ogni pescata con le modalità individuate dall'autorizzazione comunale
  • un documento d'identità.

Il limite del pescato è stabilito in 20 kg per settimana per bilancione.

L’attività di pesca sportiva con i bilancioni rispetta i divieti temporanei di pesca previsti nel Calendario di pesca sportiva.

*Ai sensi dell’articolo 3, comma 38 e seguenti della leggeregionale 31/2017, i bilancioni di pesca esistenti alla data del 1 agosto 2017 e non destinati alla pesca professionale sono autorizzati annualmente all’attività di pesca, con apposito provvedimento rilasciato dal Comune territorialmente competente, previa presentazione di specifica istanza corredata di copia delle dovute concessioni di utilizzo dei beni pubblici: concessione dello specchio acqueo, concessione del Consorzio di bonifica, dichiarazione che trattasi di attività ricreativa e della eventuale ulteriore documentazione richiesta dall’Ente rilasciante l’autorizzazione. L’autorizzazione del bilancione è soggetta al versamento del canone determinato dall’Amministrazione comunale

INFO Ufficio Licenze ETPI - tel. (+39) 0432.551.222/202, email: licenze@etpi.fvg.it.

torna su